ANIMOSI, ALLARME NELLA NOTTE. ACCORRONO VIGILI E POLIZIA

L'allarme antincendio suona per tutta la notte, si suppone il guasto elettrico. Oggi un nuovo sopralluogo dei Vigili del Fuoco.

0
2634

Momenti di apprensione questa notte per il Teatro degli Animosi. L’allarme installato all’interno per prevenire eventuali incendi ha iniziato a suonare, provocando l’intervento delle forze dell’ordine.

Tutto è iniziato verso le ore 23.30. Una pattuglia della Polizia è dovuta intervenire in Piazza Battisti (la piazza antistante al teatro, ndr), a seguito del perdurare della sirena dell’allarme antincendio del Teatro degli Animosi. Poco dopo sono giunti anche i Vigili del Fuoco, per comprendere l’entità dell’allarme e scongiurare eventuali pericoli per la struttura.

Poiché il teatro è attualmente sotto sequestro, i Vigili del Fuoco hanno dovuto dapprima effettuare una valutazione esterna dell’edificio. Infatti l’ingresso, salvo emergenze, è consentito esclusivamente al responsabile della custodia giudiziaria del teatro. Non è stato possibile trovare il responsabile della custodia giudiziaria: nessuno sapeva chi fosse il referente da contattare.

Non potendo dunque disattivarlo, l’allarme ha continuato a suonare per tutta la notte, accompagnato da luci intermittenti che hanno illuminato dall’interno le finestre del Teatro. I Vigili del Fuoco garantiscono che si tratti semplicemente di un problema all’impianto elettrico (lo stesso impianto che ha già dato qualche problema dalla riapertura, ndr) e hanno assicurato che, nella prima mattinata, effettueranno un sopralluogo all’interno dei locali.

Sorprende che – all’interno di un teatro posto sotto sequestro giudiziario – l’allarme scatti in piena notte. Ma soprattutto sorprende come nessuno sia in grado di poterlo disattivare, lasciandolo suonare fino all’esaurimento delle batterie.

Un altro piccolo capitolo nell’epopea infinita degli Animosi.