martedì, Luglio 16, 2024
Clicca per le ultime novità del Baluardo d'Inverno!
HomeNewsSUCCESSO PER LIBERAPADULA 2017, CON TANTO DI “MATRIMONIO”

SUCCESSO PER LIBERAPADULA 2017, CON TANTO DI “MATRIMONIO”

Il tempo nuvoloso non ha fermato Assemblea Permanente e il numeroso pubblico accorso. Musica, divertimento e denuncia dello stato in cui versa il parco.

Le premesse per una bella iniziativa c’erano tutte. E nonostante il tempo variabile il risultato – per gli organizzatori – è andato oltre ogni più rosea aspettativa. Nella giornata di domenica il Parco della Padula si è ritrovato gremito di persone: grandi e piccini, tutti insieme per la terza edizione di “LiberaPadula“, l’iniziativa curata da Assemblea Permanente Carrara.

Villa Fabbricotti, nel cuore del Parco

Non solo musica e divertimento: chi ha partecipato ha potuto constatare lo stato in cui versa il parco. Da parte di alcune mamme presenti è emersa la difficoltà (se non la pericolosità) di raggiungere a piedi questa bellissima area verde. Soprattutto con carrozzine o passeggini. Non solo: l’appena ultimata Villa Fabbricotti (ancora chiusa al pubblico, ndr) risulta già vandalizzata in alcuni lampioni e bidoni. Per non parlare del ponte sulla strada per Gragnana (costruito con i fondi europei) tuttora chiuso ed abbandonato. Anche i nuovi bagni pubblici risultano ancora chiusi e inaccessibili. Per non parlare del “Centro di Aiuto alla Genitorialità”, lasciato nell’incuria da parte dell’amministrazione comunale. Il tutto condito da erba alta e rifiuti sparsi in giro, ad esclusione del prato dove si è svolta l’iniziativa (che gli organizzatori hanno trovato rasato e pulito, ndr).

https://www.facebook.com/carraraassembleapermanente/videos/1966039166964452/

Anche se il tempo non è stato dei migliori, l’iniziativa ha avuto grande successo. Il tutto è stato accompagnato da musica e voglia di rivivere il parco della Padula. A metà pomeriggio, il momento più divertente. È stato celebrato il “matrimonio” fra Angelino e Zarina, attraverso una parodia che ha fatto sorridere e riflettere. Officiata da un “Sindaco ribelle” e guidata da un “boss delle cerimonie”, la scenetta ha visto due attori-sposini emozionati promettersi “più o meno amore eterno” di fronte a un pubblico divertito. Molta ironia per evidenziare la proposta – questa volta reale – di utilizzare quell’area per catering e matrimoni. Questo nonostante i tanti soldi spesi per creare ludoteche, musei multimediali e quant’altro. La “cerimonia” si è conclusa col lancio di polvere di marmo agli sposi, e una finta “bustarella” cospicua data dal boss al sindaco-attore per il disturbo, il tutto fra l’ilarità generale e gli applausi calorosi.

La giornata è poi proseguita fino a sera con pane e nutella per tutti i presenti, musica, balli e allegria.

Assemblea permanente Carrara
Assemblea permanente Carrara
Informazione, approfondimenti, e tutte le attività della cittadinanza riunita in Assemblea Permanente. Sempre e per sempre a difesa della città.
RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments