Il Fangaiol diventa d’oro, “attapirato il Sindaco Zubbani”.

0
525

zubbafangaiolUna testimonianza di solidarietà e riconoscenza già entrata di diritto nella memoria storica della cittadinanza. Questo rappresenta per tutti la statua del “Fangaiol”, l’angelo del fango simbolo della recente alluvione di Marina di Carrara che, nella riuscita versione dorata, si è fatta anche promotrice di un messaggio satirico e denigratorio. Vittima del “Fangaiol d’oro”, degno erede del tapiro di Striscia la Notizia, il Sindaco di Carrara Angelo Zubbani (neanche a dirlo!), a cui l’Assemblea Permanente ha voluto concedere questo significativo “regalo” al termine del Consiglio Comunale tenutosi in mattinata. Sommerso da una pioggia di applausi ironici il primo cittadino, visibilmente sorpreso e impacciato, ha accettato ed esibito la statuetta offertagli da un ragazzo del presidio, salvo poi abbandonarla in Sala tra l’indifferenza collettiva. Il “Fangaiol d’oro”, ad ogni modo, è stato ufficialmente recapitato e chissà che il Sindaco Zubbani non sia solo il primo di una lunga serie di personalità a finire nel mirino di questa tagliente satira artistica.

Commenti