NIENTE SATIRA A CARRARA!

0
691

niente-satira-a-carraraSI ASSISTE, con comprensibile sgomento, al progressivo oscuramento di quegli utenti Facebook che – negli ultimi mesi – hanno supportato la protesta della cittadinanza attraverso vignette satiriche e rimandi umoristici nei confronti del signor Zubbani e dell’amministrazione comunale di Carrara. E Angelo Fuffa ne è l’emblema.

NON SI PUO’ fermare la satira. E’ semplicemente impossibile.
Si può sgombrare un presidio, ma non si può zittire il dissenso fino a questo punto. Perché utilizzare la linea dura contro la satira, è come lanciare un boomerang: il tutto ritorna indietro, con forza uguale e contraria.
Facebook non oscura i post che inneggiano all’odio e alla violenza, ma è pronta a eliminare chi – con la forza della risata – strappa un sorriso e una piccola riflessione su coloro che rimangono ancora incollati agli scranni di Piazza 2 Giugno.

CI SI AUGURA che il tutto sia semplicemente il frutto di molteplici segnalazioni dei vari lacché che supportano la “cricca”; tuttavia, la velocità con cui più account siano stati disattivati, fa pensare a qualcosa di più grande, di più inquietante.

LA SATIRA, per fortuna, è come una fenice: risorge dalle sue ceneri. E il più delle volte, moltiplica la sua voce.

VIVA LA SATIRA! ABBASSO ZUBBANI E I SUOI CAPORALI!