Dopo più di 20 mesi di partecipazione attiva, l’Assemblea Permanente di Carrara ribadisce la propria natura di realtà in contrasto con l’attuale amministrazione Zubbani ed i partiti che l’hanno sempre sostenuta – anche riguardo le politiche del settore Marmo – specificando inoltre che non prenderà parte alle prossime elezioni comunali, pur rispettando pienamente le scelte di ogni singolo cittadino.

Assemblea Permanente non parteciperà ufficialmente al coordinamento “NoCavePrivate” in quanto è presente la sez. di Carrara di Rifondazione Comunista, coesa con la maggioranza dell’amministrazione Zubbani, nell’apporre la firma all’ordine di sgombero dell’Assemblea Permanente il 27 gennaio 2015, nel Giorno della Memoria.

Cosa di cui la cittadinanza, invece, ha vivida “memoria”.

#carrarasiribella #nonabbandonarelacitta #siamotutticittadini #pertornareliberi

Di Assemblea permanente Carrara

Informazione, approfondimenti, e tutte le attività della cittadinanza riunita in Assemblea Permanente. Sempre e per sempre a difesa della città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *