Ordinanza di sgombero della Sala di Rappresentanza del Comune di Carrara del 27 gennaio 2015

1
301

sgombero municipaleSi condivide il documento (in formato PDF) dell’ ordinanza di sgombero.

Ordinanza Sgombero Assemblea Permanente 270115

Si puntualizza altresì che il documento di cui sopra non è stato affisso nelle adiacenze della Sala di Rappresentanza né sulla bacheca comunale, non è stato consegnato ad alcuna persona né tantomeno pubblicato a partire dal presunto giorno di pubblicazione (scritto tra l’altro a penna).

Le motivazioni con cui viene giustificata quest’azione coercitiva appaiono palesemente infondate e prive di riscontri reali.
La Sala di Rappresentanza è sempre stata fruibile da qualunque cittadino, associazione, partito politico che ne avesse fatto regolare richiesta presso la segreteria comunale.

E’ da una settimana che il Comune non dava disponibilità della sala, additandoci come “occupanti” irrispettosi, falliti, scaduti.

E’ stata data più volte la disponibilità ad un incontro con esponenti della maggioranza politica all’interno dell’assemblea per parlare dei reali problemi del territorio (dai monti al mare) e sapere le azioni prossime per la risoluzione dei medesimi.

Sono stati invitati in mezzo ai cittadini, e hanno SEMPRE RIFIUTATO.

Quando l’azione dell’Assemblea Permanente è arrivata a lambire i poteri forti che regolano politica e marmo, la reazione di questi non si è fatta attendere.

A Carrara, i cittadini che protestano “rischiano il manganello”. Perché?

Commenti

1 COMMENTO

Comments are closed.